Accesso al credito, servizi bancari avanzati, finanza etica e finanza sociale: quali sinergie, quali problematiche e quali soluzioni possono derivare da una corretta relazione fra la risorsa “denaro” e la mission sociale.
La banca vista come uno stakeholder collaborativo e strumentale al raggiungimento degli equilibri finanziari dell'ETS, presupposto per l'adempimento della mission.

Docenti:

Guido Giovannardi
Consulente Finanziario Indipendente. Esperto di credito e finanza (retail e aziendale), già Direttore e Amministratore di Cooperative sociali.

Paola Signoretti
BANCO BPM Terzo Settore


Il corso si svolge presso la nostra sede di Padova (dove si trova) nei seguenti orari:

Venerdì: 9.00 - 13.00 / 14.00 - 18.00


Iscriverti ai nostri corsi è semplicissimo:

  • puoi iscriverti online, cliccando sul tasto blu "ISCRIVITI AL CORSO" che trovi nel box a destra


Obiettivi Obiettivi

  • Mettere a “fattor comune” il linguaggio e la normativa bancaria, particolarmente tecnica, con le modalità di gestione degli enti del Terzo Settore, alla luce anche della riforma del Codice del Terzo Settore.
  • Agevolare la reciproca comprensione delle modalità di azione, degli obiettivi, delle “buone prassi” e dei vincoli operativi delle banche e degli ETS.
  • Facilitare l'accesso al credito (e alla finanza etica e sociale) degli ETS, tramite un approccio consapevole ed esperienziale delle modalità concrete di organizzazione interna e della struttura decisionale di una “banca-tipo”.
  • Saranno anche sinteticamente illustrate le caratteristiche di massima del sistema bancario italiano, con i dati più significativi sull'erogazione del credito, il costo del credito e dei servizi bancari, il supporto offerto tramite la finanza etica.

Gli argomenti

  • Inquadramento generale del sistema bancario e dei suoi vincoli (principi di vigilanza italiana ed europea, stabilità delle banche: Basilea3, tier1 e tier2)
  • dati statistici relativi al credito (cenni)
  • Chiedere credito ad una banca: aspetti formali (quali documenti, perchè, quali controlli formali esegue la banca)
  • Chiedere credito ad una banca: il merito creditizio e il rating
  • Gli elementi che la banca valuta per la concessione del credito
  • La Centrale dei Rischi e la CRIF
  • le forme tecniche più comuni (cenni)
  • le garanzie
  • il direttore di filiale e i servizi interni di erogazione e gestione del credito concesso
  • la capacità restitutoria e la bancabilità di ETS
  • il business-plan: quale è l'utilità di predisporre e presentare un minimo di business-plan ad un istituto bancario.
  • Finanza etica: questa sconosciuta?

Gli strumenti che ti porterai a casa

  • Cosa non chiedere ad un istituto bancario.
  • Come non chiedere credito.
  • Elaborazione di business-plan: elementi minimali interessanti per il sistema bancario

Laboratori Laboratori

Il taglio del corso sarà di tipo dialettico: con la presenza di un qualificato esponente di BANCO BPM, saranno esplorate e condivise le migliori prassi da adottare per una efficace comunicazione delle problematiche di finanziamento degli ETS e delle loro particolari capacità di garantire una adeguata affidabilità per il sistema creditizio.
Sarà oggetto di confronto: come approcciarsi alla banca e quale tipo (e tempi) di risposta attendersi; quali caratteristiche organizzative, quali performance può ragionevolmente attendersi il sistema bancario da un Ente del Terzo Settore; quali risposte può dare il sistema bancario alle esigenze del Terzo Settore, e quali non è in grado di gestire, per la presenza di vincoli esterni.

Metodologia Metodologia

  • Intensiva: ottimizzazione delle informazioni nelle ore di lezione con uso di strumenti informatici
  • Operativa: tutte le informazioni e gli strumenti presentati sono utilizzabili sul campo
  • Partecipativa: esercitazioni, interazione, scambio di informazioni fra il docente e i partecipanti

Destinatari Destinatari

Amministratori, quadri e operatori di organizzazioni non profit
Volontari e professionisti che intendono aumentare le proprie competenze nel Non profit
Studenti universitari

Partner della formazione

ConfiniOnline fa rete! Attraverso la collaborazione con numerosi enti profit e non profit siamo in grado di rivolgere servizi di qualità a costi sostenibili, garantendo ampia visibilità a chi supporta le nostre attività. Vuoi entrare anche tu a far parte del gruppo?

Richiedi informazioni