Per la nostra rubrica “La Bottega del Sociale: laboratorio di buone pratiche” oggi vi parliamo del progetto "Ostello StraVagante" di "L'Officina dell'AIAS Cooperativa sociale".

 

Di che cosa si occupa L'Officina dell'AIAS Cooperativa sociale?

L'Officina di AIAS è una cooperativa sociale che si occupa della gestione di servizi socio-assistenziali, sanitari ed educativi nell'ambito di AIAS - Associazione Italiana Assistenza Spastici.Nata nel 1964 su iniziativa di un gruppo di famiglie con figli disabili, la sezione AIAS di Verona si occupa di tutela dei diritti e inclusione di persone con gravi disabilità sia motorie che intellettive e relazionali. La traduzione progettuale di AIAS Verona è basata sulla centralità della persona e sul concreto rispetto della sua personale storia e delle relazioni significative che ha intrattenuto nel corso di una vita; si può ottenere integrando risposte abitative, socio-sanitarie, assistenziali, riabilitative e di animazione del tempo libero che, pur evidentemente diversificate e fornite da servizi differenti, possono e devono dialogare, salvaguardando la congruità delle risposte date alla persona disabile nel quotidiano, rispetto alla domanda definita dai bisogni.    

In cosa consiste il progetto "Ostello StraVagante"?

L'Ostello StraVagante, inaugurato a Verona lo scorso 7 luglio, è il primo social hostel di Verona: un Ostello per la gioventù con bar ristorante gestito anche da persone con disabilità. La struttura, che si trova in via Dalla Bona 8, in zona Porta Palio (Verona), mette a disposizione dei turisti 30 posti letto, servizio colazione e osteria con bar e ristorante aperti a tutti.  Ragazzi con problemi fisici o psichici saranno i veri protagonisti dell’accoglienza, con la gestione diretta di camere, prenotazione, reception, bar e ristorante. Non solo un ostello, quindi, ma anche l'osteria “Mangiabottoni”, aperta a turisti e cittadini, in un edificio completamente libero da barriere architettoniche, accessibile a tutti.  

Perché lo possiamo definire una “buona pratica”?

L'Ostello StraVagante nasce con l'obiettivo di diventare una "palestra" e un'occasione per valutare competenze lavorative di persone con disabilità in una città a forte vocazione turistica (Verona). Darà concrete opportunità di lavoro a persone fragili e favorirà lo scambio con altre culture in un ambiente giovane, diventando lo spazio ideale per la crescita umana e sociale, di tutti.  

Dove possiamo trovare maggiori informazioni?

A breve sarà attivato il sito internet dedicato all'ostello. Nel frattempo, è possibile richiedere maggiori informazioni a: L'Officina dell'AIAS Via S. Michele, 1 - 37141 Verona Tel. 045 576507 aias.verona@aias-verona.it

 

Inserisci commento

Partner della formazione

ConfiniOnline fa rete! Attraverso la collaborazione con numerosi enti profit e non profit siamo in grado di rivolgere servizi di qualità a costi sostenibili, garantendo ampia visibilità a chi supporta le nostre attività. Vuoi entrare anche tu a far parte del gruppo?

Richiedi informazioni