Questa settimana vi segnaliamo le seguenti opportunità di lavoro:

Fondazione Bambini e Autismo ONLUS
cerca

1 NEUROPSICHIATRA

Fondazione Bambini e Autismo ONLUS cerca una figura che vada a ricoprire il ruolo di Neuropsichiatra presso l’organizzazione. La figura si occuperà della diagnostica ma anche di tutto ciò che ha che fare con la salute dei pazienti che afferiscono ai centri della Fondazione in Friuli Venezia Giulia e in Emilia Romagna.
Possono presentare domanda (scaricabile sul sito) coloro che abbiano completato la specializzazione in neuropsichiatria. Si richiede la conoscenza della lingua italiana oltre a quella inglese. Può essere di interesse, ma non è titolo preferenziale, l’aver lavorato durante il percorso in medicina e durante la specializzazione specificatamente con pazienti con  Disturbi dello Spettro Autistico da parte del candidato sia in Italia che all'estero.

Modalità di invio della candidatura: inviare la domanda di partecipazione accompagnata da curriculum comprensivo di eventuali pubblicazioni, copia di un documento di identità in corso di validità e lettera motivazionale tramite email a presidenza@bambinieautismo.org oppure via Pec a fondazionebambinieautismo@pec.it  o per posta all'indirizzo Fondazione Bambini e Autismo ONLUS – Direzione – Via A. Vespucci, 4 33170 Pordenone Italy.
Scadenza: entro le 12.00 del 31/01/2021

Per informazioni aggiuntive rispetto al Bando è possibile rivolgersi alla Direzione di Fondazione Bambini e Autismo ONLUS esclusivamente per via telematica all'indirizzo   segreteria@bambinieautismo.org.

 

LVIA

cerca

1 COORDINATORE PROGETTI IN BURKINA FASO

Sede: Ouagadougou (con missioni brevi nelle regioni del Sahel e del Centro-Ovest)
Settore d’intervento: Nutrizione
Durata dell’incarico: 12 mesi rinnovabili
Inizio dell’incarico: Gennaio/febbraio 2021

Responsabilità dirette (lista non esaustiva):
- Coordinare le attività dei progetti, garantendone la corretta implementazione nei tempi e nelle modalità previsti dai documenti ufficiali e nel rispetto delle procedure dell’ONG e dei vincoli imposti dai finaziatori.
- In collaborazione con l’Amministratore/trice Paese, gestire le risorse finanziarie dei progetti assicurandone l’appropriato utilizzo nel rispetto dei budget ufficiali e delle procedure dell’ONG.
- Redigere i rapporti intermedi e finali dei progetti, nei tempi e nelle modalità previste dal finanziatore.
- Assicurare il coinvolgimento e l’operatività dei partner di progetto attraverso l’elaborazione di protocolli d’accordo e la tenuta di comitati di pilotaggio e di coordinamento.
- Selezionare (in collaborazione col Rappresentante Paese), formare e gestire le risorse umane previste dai Progetti.
- Partecipare attivamente a tavoli e gruppi, nazionali e regionali, sul tema della nutrizione.
- In collaborazione con il Rappresentante Paese, preparare, accompagnare e gestire eventuali missioni di monitoraggio, valutazione e audit, tanto interne (da parte della LVIA) quanto esterne (da parte dei finanziatori o di altre istituzioni da essi incaricati).
- Rappresentare, nell’ambito dei progetti, la LVIA presso le autorità locali, nonché sviluppare con esse relazioni di collaborazione e di efficace comunicazione.
- In collaborazione con l’ufficio di comunicazione della LVIA, assicurare la produzione di supporti di comunicazione e visibilità dei progetti.

Sono richieste: laurea, esperienza pregressa di almeno 3 anni in coordinamento di progetti di cooperazione internazionale, ottima conoscenza del francese.

Competenze e capacità:
- Padronanza del ciclo di progetto in tutte le sue fasi
- Capacità di lavorare in situazioni di stress e sotto pressione
- Capacità di gestione e coordinamento di staff locale ed espatriato
- Capacità gestionali ed amministrative/procedurali
- Capacità di gestire le relazioni con i partners tecnici e finanziari
- Ottima padronanza degli strumenti informatici e di comunicazione

Requisiti Preferenziali:
- Precedenti esperienze in Africa Occidentale e in particolare nel Sahel
- Precedenti esperienze in progetti nel settore “nutrizione” e in ambito umanitario
- Precedenti esperienze in progetti finanziati dall’Unione Europea (ECHO) e dall’AICS
- Precedenti collaborazioni con LVIA
- Conoscenza dell’italiano

Modalità di invio della candidatura: inviare Curriculum Vitae e lettera di motivazione con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali all’indirizzo email formazione@lvia.it, indicando nell'oggetto: “Call Coordinatore Progetti Nutrizione Burkina”.
Scadenza: 15/01/2021

 

e


1 RESPONSABILE SETTORE AZIONE UMANITARIA E RESILIENZA IN BURKINA FASO

Sede: Ouagadougou (con missioni all’interno del paese e nei paesi limitrofi, condizioni di sicurezza e COVID19 permettendo)
Settore d’intervento: Azione Umanitaria e Resilienza
Ruolo: Responsabile di settore / Coordinatore di progetto 
Durata dell’incarico: 12 mesi rinnovabili
Inizio dell’incarico: Gennaio 2021

Responsabilità dirette (lista non esaustiva):
In collaborazione con il Desk Officer e il Rappresentante Paese:
- Esplora nuove opportunità di finanziamento in loco e partecipa alla stesura di nuove proposte progettuali;
- Partecipa attivamente a tutti i tavoli e i quadri di concertazione nazionali, e tiene relazioni costruttive con i principali attori nazionali e internazionali (ECHO, DUE, AICS, Agenzie ONU, altre organizzazioni internazionali, ONG, ministeri, autorità locali …);
- Concepisce e mette in opera un sistema di monitoraggio e valutazione delle iniziative in corso;
- In caso di approvazione di un nuovo progetto, ne assume il coordinamento;
- Accompagna eventuali missioni di monitoraggio, valutazione e audit, tanto interne (da parte della LVIA) quanto esterne (da parte dei finanziatori o di altre istituzioni da essi incaricati).
- In collaborazione con l’ufficio di comunicazione della LVIA, assicurare la produzione di supporti di comunicazione e visibilità del progetto.

Sono richieste: laurea, esperienza pregressa di almeno 5 anni come coordinatore di progetti di emergenza/resilienza e/o come responsabile di settore, ottima conoscenza del francese.


Competenze e capacità:
- Ottime competenze pratiche e teoriche nel campo della cooperazione internazionale, in particolare nel settore dell’azione umanitaria e della resilienza
- Capacità di redigere Concept Notes e proposte progettuali complete
- Capacità di lavorare in situazioni di stress e sotto pressione
- Capacità di gestione e coordinamento di staff locale ed espatriato
- Capacità gestionali ed amministrative/procedurali
- Capacità di gestire le relazioni con partners istituzionali, tecnici e finanziari
- Ottima padronanza degli strumenti informatici e di comunicazione

Requisiti Preferenziali: 
- Precedenti esperienze nel Sahel
- Precedenti esperienze in progetti finanziati da ECHO, Fondi Fiduciari e Nazioni Unite
- Precedenti collaborazioni con LVIA
- Conoscenza dell’italiano

Stipendio netto compreso tra 1.900 e 2.400 euro + assicurazione + 1 viaggio a/r + indennità alloggio + eventuali indennità per famigliari a carico + premialità fine contratto (5%)

Modalità di invio della candidatura: inviare Curriculum Vitae e lettera di motivazione con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali all’indirizzo email: formazione@lvia.it, indicando nell’oggetto: “Call Responsabile Azione Umanitaria/Resilienza Burkina Faso”.
Scadenza: 31/01/2021

Partner della formazione

ConfiniOnline fa rete! Attraverso la collaborazione con numerosi enti profit e non profit siamo in grado di rivolgere servizi di qualità a costi sostenibili, garantendo ampia visibilità a chi supporta le nostre attività. Vuoi entrare anche tu a far parte del gruppo?

Richiedi informazioni