Questa settimana vi segnaliamo le seguenti opportunità di lavoro:

 

CIAI

cerca

1 EDUCATORE/EDUCATRICE CAMPUS

CIAI è una ONG che dal 1968 si occupa di bambini soli e vulnerabili, adozioni internazionali e progetti di sviluppo. Il focus attuale è il contrasto alla dispersione scolastica e alla povertà educativa, che con la pandemia ha aumentato il rischio di crescere. 

La collaborazione si inquadra nel progetto “#tu6scuola”, nell’azione del Campus Estivo da svolgersi a Milano Sud presso l’IC Gino Capponi. Il campus vuole offrire occasioni di socialità e di sviluppo di competenze personali per i ragazzi dai 10 ai 14 anni che sono rimasti colpiti dalle restrizioni della pandemia.

Il campus si svolgerà dal 14 giugno al 23 luglio. È richiesta presenza full-time dal lunedì al venerdì (dalle 8.30 alle 17.00 circa).

Si offre contratto di collaborazione (occasionale o professionale).

Descrizione dei compiti/mansioni:

  • Organizza le attività del campus
  • Gestisce le attività del campus ed è punto di riferimento del gruppo di bambini
  • Fornisce supporto alle attività laboratoriali
  • Gestisce gli spazi e le attrezzature del campus
  • Mantiene i rapporti con gli insegnanti e il personale della scuola, in collaborazione con il personale CIAI
  • Mantiene i rapporti con le famiglie dei bambini frequentanti il campus
  • È responsabile per l’applicazione dei protocolli di sicurezza e anticovid
     

Requisiti Richiesti:

  • Esperienza lavorativa in contesti educativi biennale in servizi per l’infanzia e l’adolescenza
  • Preferibile il titolo di studio nel campo
  • Capacità di lavorare in equipe
  • Esperienza di lavoro con gruppi
  • Competenze/abilità relazionali nei rapporti interpersonali e istituzionali, meglio se già esperienza con la fascia di età del campus (10-14)
  • Sensibilità e predisposizione al dialogo interculturale.

Modalità di invio delle candidature: inviare il proprio curriculum vitae a  selezioneeducatori@ciai.it menzionando l’oggetto  “Selezione Educatore Campus”

 Scadenza: 7/0572021

 

 

Action Aid

cerca

1 RESPONSABILE DIPARTIMENTO PROGRAMMI

Il/la responsabile del Dipartimento Programmi garantisce il raggiungimento degli obiettivi programmatici delle due unità: Gender & Economic Justice e Resilience relativi agli ambiti redistribuzione nazionale, lotta alla violenza di genere e resilienza e include, in comune con altre aree dell’organizzazione, l’obiettivo di sviluppare un programma relativo ai partenariati ed alleanze territoriali sul territorio nazionale.

Nello specifico:

  • definisce la strategia programmatica per quanto riguarda il contrasto alla povertà in Italia, la lotta contro la violenza sulle donne e gli stereotipi di genere, la partecipazione delle comunità nei contesti di emergenza e di partecipazione civica e ne garantisce l’esecuzione operativa;
  • gestisce il budget del Dipartimento in collaborazione con le responsabili delle unità sotto il suo coordinamento;
  • lavora in stretto contatto con le aree di fundraising dell’organizzazione per valutare la sostenibilità del lavoro in questi ambiti;
  • lavora in stretto contatto con il dipartimento di comunicazione per la definizione di azioni di campaigning;
  • costruisce e valorizza partnership, networks e relazioni esterne per costruire nuove progettualità e promuovere attività di advocacy e campaigning sugli ambiti di intervento di ActionAid;
  • collabora con lo staff internazionale dedicato ai programmi, per garantire una dimensione globale del lavoro di ActionAid e garantire coerenza tra le attività a livello italiano ed internazionale;
  • imposta, coordina, monitora e valuta il lavoro dello staff di cui è responsabile, curandone la crescita e lo sviluppo professionale, in coerenza con le necessità ed evoluzioni organizzative;
  • rappresenta l’organizzazione presso media e in occasioni pubbliche (convegni, conferenze, tavoli di lavoro istituzionali, reti di alleanze del terzo settore);
  • coordina lo sviluppo federale dell’organizzazione verso l’allargamento della collaborazione di ActionAid con enti e associazioni che ne condividono la strategia e la missione;
  • partecipa alle attività strategiche dell’organizzazione, facendo parte del Management Team.

La risorsa riporterà alla Vice Segretaria Generale, responsabile dell’Area Citizenship Programme Development & Sustainability e gestirà un Dipartimento formato da circa 20 persone.
 
Requisiti necessari:

  • Esperienza minima di 10 anni in ruoli manageriali in contesti organizzativi strutturati nell’ambito del no profit;
  • Esperienza nella gestione di team di lavoro articolati e competenti;
  • Comprovata esperienza nella definizione di teorie di cambiamento che informino strategie programmatiche di medio/lungo termine
  • Comprovata esperienza e track record nella definizione di strategie di advocacy e campaigning
  • Comprovata esperienza nella scrittura e gestione di progetti finanziati da donatori istituzionali italiani ed europei
  • Ottima conoscenza della lingua inglese sia orale e scritta;
  • Comprovata capacità di gestire relazioni istituzionali;
  • Capacità di negoziazione e collaborazione intra-organizzativa;
  • Ottime capacità di organizzazione, gestione di processi e di relazioni complesse;
  • Disponibilità a frequenti trasferte in Italia e qualche trasferta all’estero per il coordinamento con la struttura internazionale.

Sede di lavoro: Milano o Roma con frequenti spostamenti tra le due città

Condizioni contrattuali: si offre un inquadramento al livello Quadro del CCNL Terziario, Distribuzione e Servizi a tempo indeterminato.

Modalità di invio della candidatura: inviare il proprio CV all’indirizzo recruitment.ita@actionaid.org con riferimento PROG21

Scadenza: 10/05/2021
Il percorso di selezione prevede una prova scritta e due prove orali. La prova scritta si svolgerà in remoto il giorno 13 maggio.

 

 

COSPE

cerca

1 CONSULENTE ATTIVITÀ EDUCATIVE INTERCULTURALI E DIDATTICA INCLUSIVA

COSPE ricerca una/un consulente con il compito principale promuovere attività di educazione interculturale e didattica inclusiva.

Principali ambiti di responsabilità:

  • progettare e definire linee di lavoro in ambito educativo;
  • ideare e condurre attività laboratoriali con adolescenti e pre-adolescenti sulle tematiche dell’educazione alle differenze (intercultura e genere);
  • progettare e realizzare percorsi di formazione per personale docente e staff educativo sulle tematiche sopracitate;
  • gestire le relazioni con docenti e dirigenti delle scuole di ogni ordine e grado.

Requisiti

  • Laurea in ambito educativo/sociale
  • Esperienza pregressa di almeno 5 anni nel ruolo di formatore/formatrice su didattica inclusiva, educazione interculturale
  • Esperienza pregressa di almeno 5 anni nel  coordinamento di progetti in ambito educativo
  • Buona conoscenza della lingua inglese
  • Competenze attitudinali rilevanti
  • Autonomia
  • Problem solving
  • Capacità di adattamento
  • Pianificazione e Organizzazione
  • Capacità di analisi
  • Predisposizione ai rapporti interpersonali

Tipologia contratto: collaborazione continuata continuativa o a partita IVA

Inizio: indicativamente da luglio 2021

Sede di lavoro: Firenze. Al momento la modalità prevalente di lavoro è lo smart working

Modalità di invio della candidatura: inviare il proprio CV in formato word corredato da una lettera di presentazione e con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali secondo la normativa vigente all’indirizzo risorse.umane@cospe.org specificando nell’oggetto del messaggio “EDU2021” e nominando i file con il proprio nome e cognome

Scadenza: 15/05/2021.

Partner della formazione

ConfiniOnline fa rete! Attraverso la collaborazione con numerosi enti profit e non profit siamo in grado di rivolgere servizi di qualità a costi sostenibili, garantendo ampia visibilità a chi supporta le nostre attività. Vuoi entrare anche tu a far parte del gruppo?

Richiedi informazioni