Questa settimana vi segnaliamo le seguenti opportunità di lavoro:

Coop. Soc. Mani Tese

cerca

1 ADDETTə AMMINISTRATIVə JUNIOR

Mani Tese Cooperativa Sociale a R.L. – ONLUS sta ricercando unə Addettə junior per il settore Amministrazione.
La Cooperativa opera nel settore del riuso, nello specifico nell’ambito dei mercatini dell’usato, nelle sue sei sedi operative distribuite nel Nord Italia.
Si ricerca una figura con esperienza pregressa nell’ambito dell’amministrazione commerciale e fiscale; particolare attenzione nei confronti di coloro che provengono dall’ambito della cooperazione sociale. L’ambiente di lavoro è estremamente dinamico, sono richieste abilità ed esperienze di problem solving, flessibilità, lavoro in team.

Principali mansioni:

  • Preparazione/invio fatture elettroniche Clienti;
  • Registrazione fatture Fornitori per centri di costo;
  • Registrazione corrispettivi;Registrazione pagamenti POS;
  • Liquidazione IVA mensile;
  • Gestione rapporti consulenti del lavoro e ufficio paghe;
  • Registrazione stipendi per centri di costo;
  • Registrazione documenti prima nota;
  • Gestione rapporto con fornitori;
  • Gestione rapporti con le sedi territoriali.

Costituirà titolo preferenziale la conoscenza pregressa del gestionale E/Ready e buona conoscenza di Microsoft Excell.
La ricerca è aperta anche a soggetti svantaggiati L. 381/91.

Contratto a tempo determinato della durata di mesi 3 rinnovabile dopo verifica;
24 ore settimanali distribuiti su tre giorni, possibilità di lavoro in smart working;
inquadramento al livello D1 CCNL cooperative sociali;
Sede di lavoro: Gorgonzola – MI

Modalità di invio della candidatura: inviare Curriculum corredato da nota di accompagnamento a: conca@cooperativamanitese.it.

Scadenza: 23/12/2021

 

 

AIL Onlus

cerca

1 RESPONSABILE AREA AIL PAZIENTI

Principali Attività

  • Definire e sviluppare un piano di Area annuale ed il relativo budget, stimando i costi/benefici coerente con strategia associativa.
  • Implementare, coordinandosi con Presidenze e Direzione Generale, strategie di advocacy efficaci per una migliore conoscenza della patologia, la tutela dei diritti, la promozione di innovazioni terapeutiche e per rispondere ai bisogni quotidiani dei pazienti.
  • Sviluppare e curare i rapporti con case farmaceutiche e i responsabili delle Reti internazionali di patologia, al fine di identificare ed implementare nuove opportunità di collaborazione di cui possano beneficiare i pazienti ed i familiari.
  • Promuovere, in collaborazione con i Gruppi Pazienti AIL, iniziative di raccolta dati ed esperienze, partecipando alla scelta degli argomenti, supervisionando i questionari anche attraverso il supporto di pazienti ed esperti con il fine di sensibilizzare l’opinione pubblica.
  • Monitorare e mappare in collaborazione con i Gruppi Pazienti AIL i bisogni specifici delle persone con patologie ematologiche approfondendo aspetti sociali, psicologici e sanitari, utilizzando canali di scambio informativo interni ed esterni.
  • Predisporre, con il contributo dei Gruppi Pazienti AIL,  documenti di analisi di contesto di carattere normativo, organizzativo, etc. per contestualizzare i bisogni specifici dei pazienti e dei familiari.
  • Promuovere il dialogo e lo scambio tra pazienti, familiari e professionisti sanitari, attraverso la creazione e l’implementazione di diverse modalità di incontro, fisico e non (es. convegni, seminari, eventi, sportello telefonico), che rafforzino la consapevolezza e gli strumenti di conoscenza per la migliore gestione della patologia da parte dei pazienti.
  • Collaborare insieme alle altre Aree di AIL, alla individuazione dei materiali e i documenti necessari per lo svolgimento dei seminari e degli incontri di vario genere.
  • Redigere report di attività al fine di rendicontare le iniziative e valorizzarle verso tutti gli stakeholder interessati.
  • Promuovere, insieme alle altre Aree di AIL, il reperimento delle risorse finanziarie per l’attuazione del programma di attività.
  • Contribuire alla stesura dei contratti di sponsorizzazione con le aziende farmaceutiche.
  • Sviluppare contenuti informativi dedicati a pazienti e familiari.
  • Supportare le Sezioni AIL sul territorio per il proprio ambito di competenza.
  • Coordinare le risorse dell’area, garantendo una gestione efficace del team, ponendo attenzione ai fabbisogni formativi e alla motivazione e supportando il loro percorso di crescita e autonomia.

Requisiti richiesti

  • Laurea universitaria in discipline scientifiche o sociologiche.
  • Esperienza di 5-8 anni maturata in ruoli di responsabilità similari, in organizzazioni del terzo settore e/o aziende impegnate in ambito socio-sanitario, scientifico o farmaceutico.
  • Conoscenza ottima del contesto socio-sanitario e dell’ambiente medico-scientifico e farmaceutico in particolare rispetto alle malattie di cui si occupa AIL.
  • Esperienza maturata nella cura di relazioni con gli stakeholder istituzionali del contesto di riferimento.
  • Esperienza maturata nella capacità di lavorare in modo trasversale ed essere efficace in un ambiente a matrice complessa.
  • Esperienza in redazioni di testi di natura socio-sanitaria, normativa e scientifica.
  • Conoscenze di tecniche, spazi e strumenti di coinvolgimento delle associazioni pazienti.
  • Ottima conoscenza di tecnica e strumenti di Project Management.
  • Conoscenze fluida sia scritta che parlata della lingua inglese.

Modalità di invio della candidatura: inviare una email all’indirizzo selezione@ail.it, indicando nell’oggetto il codice 0621/RESPAILPAZIENTI  e includendo

Cv aggiornato e lettera di motivazione al ruolo
Indicazione di massima circa l’aspettativa economica espressa in termine di lordo annuo
Una tabella che metta in evidenza le iniziative curate, gli stakeholder con i quali si sono avuti rapporti; 
eventuali pubblicazioni
indicazione di almeno 3 referenze complete di ruolo, email e telefono di riferimento

Sede: Roma, Zona Porta Maggiore
Tipo di Contratto: contratto di assunzione a tempo indeterminato
Maggiori informazioni qui
Scadenza: 31/12/21

 

Fondazione Somaschi Onlus

cerca

1 COORDINATORə PER ALLOGGIO PER L’AUTONOMIA MAMMA-BAMBINO

La Fondazione ricerca una figura di coordinatrice/tore per la struttura di accoglienza mamma-bambino sita a Inzago (MI) e la gestione dell’équipe educativa. Viene proposto un impegno orario di 38 h. settimanali con un contratto di assunzione a tempo determinato.

Si richiede esperienza pregressa nell’ambito indicato, interesse e flessibilità oraria per la particolare tipologia di servizio, nonché titolo di studio attinente al settore e il possesso della patente B.

La candidatura va inviata all’indirizzo email :  risorseumane@fondazionesomaschi.it.

Scadenza: 15/01/2022

Partner della formazione

ConfiniOnline fa rete! Attraverso la collaborazione con numerosi enti profit e non profit siamo in grado di rivolgere servizi di qualità a costi sostenibili, garantendo ampia visibilità a chi supporta le nostre attività. Vuoi entrare anche tu a far parte del gruppo?

Richiedi informazioni